Giovani dai 18 ai 24 anni d'età che abbandonano prematuramente gli studi
< < >-< I.Stat
Open all groups and itemsClose all groups and itemsSend link via emailPrintOpen in stand alone windowClose this window
Click to expand Sorgente
Click to collapse Sorgente
Click to expand Fonte(i) dei dati usata (e)
Click to collapse Fonte(i) dei dati usata (e)

Rilevazione sulle forze di lavoro: dall'indagine sulle forze di lavoro derivano le stime ufficiali degli occupati e delle persone in cerca di lavoro, nonché informazioni sui principali aggregati dell'offerta di lavoro, professione, ramo di attività economica, ore lavorate, tipologia e durata dei contratti, formazione.

Click to expand Caratteristiche dei dati
Click to collapse Caratteristiche dei dati
Click to expand Altre caratteristiche dei dati
Click to collapse Altre caratteristiche dei dati

Giovani che abbandonano precocemente gli studi: corrispondono alla quota di popolazione di età compresa tra i 18 e i 24 anni che ha abbandonato gli studi con al massimo un titolo di studio secondario inferiore (livello ISCED-97 1, 2 o 3C short), che non ha concluso un corso di formazione professionale e che non frequenta corsi scolastici né svolge attività formative (nel corso delle ultime quattro settimane precedenti l’intervista); il denominatore è costituito dalla popolazione totale della stessa fascia di età, escludendo le mancate risposte. I dati sul livello di istruzione sono forniti dall’indagine EU Forze di lavoro (LFS). Dal 2014, per stimare il livello di istruzione della popolazione si utilizza la classificazione ISCED 2011.

Giovani dai 18 ai 24 anni d'età che abbandonano prematuramente gli studiFonte(i) dei dati usata (e)

Rilevazione sulle forze di lavoro: dall'indagine sulle forze di lavoro derivano le stime ufficiali degli occupati e delle persone in cerca di lavoro, nonché informazioni sui principali aggregati dell'offerta di lavoro, professione, ramo di attività economica, ore lavorate, tipologia e durata dei contratti, formazione.

Rilevazione sulle forze di lavorohttp://siqual.istat.it/SIQual/visualizza.do?id=5000098&refresh=true&language=IT
Altre caratteristiche dei dati

Giovani che abbandonano precocemente gli studi: corrispondono alla quota di popolazione di età compresa tra i 18 e i 24 anni che ha abbandonato gli studi con al massimo un titolo di studio secondario inferiore (livello ISCED-97 1, 2 o 3C short), che non ha concluso un corso di formazione professionale e che non frequenta corsi scolastici né svolge attività formative (nel corso delle ultime quattro settimane precedenti l’intervista); il denominatore è costituito dalla popolazione totale della stessa fascia di età, escludendo le mancate risposte. I dati sul livello di istruzione sono forniti dall’indagine EU Forze di lavoro (LFS). Dal 2014, per stimare il livello di istruzione della popolazione si utilizza la classificazione ISCED 2011.