Cave e miniere
< < >-< I.Stat
Open all groups and itemsClose all groups and itemsSend link via emailPrintOpen in stand alone windowClose this window
Click to expand Sorgente
Click to collapse Sorgente
Click to expand Fonte(i) dei dati usata (e)
Click to collapse Fonte(i) dei dati usata (e)

Pressione antropica e rischi naturali. Le attività estrattive da cave e miniere: La rilevazione ha l’obiettivo di costruire un quadro conoscitivo completo sul fenomeno estrattivo con particolare riferimento ai prelievi di risorse naturali non rinnovabili e alla presenza di siti estrattivi. I dati sono raccolti su base annuale direttamente dagli archivi amministrativi delle istituzioni pubbliche locali competenti in materia estrattiva (Regioni, Provincie, Provincie Autonome e Distretti minerari della Sicilia). Sulla base della classificazione delle sostanze minerali del Regio Decreto 1443/1927, vengono raccolte informazioni sulle estrazioni di minerali di prima categoria (miniere) e seconda categoria (cave). I dati sono raccolti con riferimento a circa cento tipi di risorse minerali. Non sono oggetto della rilevazione le estrazioni di minerali che producono energia, in quanto non di competenza delle istituzioni pubbliche locali. Le statistiche sono prodotte a livello regionale e forniscono informazioni su: presenza e tipo dei siti estrattivi (cave e miniere), stato di attività dei siti (attivi o non attivi), tipo di risorsa minerale e corrispondenti quantità estratte, espresse in unità fisiche (peso e volume).

Cave e miniereFonte(i) dei dati usata (e)

Pressione antropica e rischi naturali. Le attività estrattive da cave e miniere: La rilevazione ha l’obiettivo di costruire un quadro conoscitivo completo sul fenomeno estrattivo con particolare riferimento ai prelievi di risorse naturali non rinnovabili e alla presenza di siti estrattivi. I dati sono raccolti su base annuale direttamente dagli archivi amministrativi delle istituzioni pubbliche locali competenti in materia estrattiva (Regioni, Provincie, Provincie Autonome e Distretti minerari della Sicilia). Sulla base della classificazione delle sostanze minerali del Regio Decreto 1443/1927, vengono raccolte informazioni sulle estrazioni di minerali di prima categoria (miniere) e seconda categoria (cave). I dati sono raccolti con riferimento a circa cento tipi di risorse minerali. Non sono oggetto della rilevazione le estrazioni di minerali che producono energia, in quanto non di competenza delle istituzioni pubbliche locali. Le statistiche sono prodotte a livello regionale e forniscono informazioni su: presenza e tipo dei siti estrattivi (cave e miniere), stato di attività dei siti (attivi o non attivi), tipo di risorsa minerale e corrispondenti quantità estratte, espresse in unità fisiche (peso e volume).

Pressione antropica e rischi naturali. Le attività estrattive da cave e minierehttp://siqual.istat.it/SIQual/visualizza.do?id=8889014&refresh=true&language=IT