Sequenza dei conti
< < >-< I.Stat
Open all groups and itemsClose all groups and itemsSend link via emailPrintOpen in stand alone windowClose this window
Click to expand Sorgente
Click to collapse Sorgente
Click to expand Fonte(i) dei dati usata (e)
Click to collapse Fonte(i) dei dati usata (e)

Il 3 ottobre 2014 l’Istat ha rilasciato le nuove serie annuali dei conti nazionali basate sul nuovo Sistema Europeo del Conti (SEC 2010). Allo stesso tempo, come in altri paesi europei, le serie storiche dei conti nazionali sono state oggetto di una revisione straordinaria, la quale ha beneficiato di miglioramenti nei metodi e nelle fonti (ad esempio, le nuove stime della bilancia dei pagamenti elaborate dalla Banca d’Italia sulla base del nuovo manuale (BPM6)).

Conti per settore istituzionale: illustrano, in maniera sistematica e integrata, i comportamenti che i diversi operatori assumono nelle fasi essenziali del processo economico: produzione, formazione, distribuzione, redistribuzione e utilizzazione del reddito, accumulazione non finanziaria. I dati relativi ai redditi da capitale, agli altri trasferimenti correnti e ai trasferimenti in conto capitale per il settore Amministrazione Pubblica sono consolidati.

Click to expand Caratteristiche dei dati
Click to collapse Caratteristiche dei dati
Click to expand Unità di misura utilizzata
Click to collapse Unità di misura utilizzata

Prezzi correnti. Espressi in milioni di euro.

Click to expand Population & Scope
Click to collapse Population & Scope
Click to expand Popolazioen obiettivo (universo statistico)
Click to collapse Popolazioen obiettivo (universo statistico)

Ciascuno dei settori e sottosettori istituzionali raggruppa le unità istituzionali che hanno un comportamento economico simile. I settori istituzionali sono: Società non finanziarie, Società finanziarie, Amministrazione Pubblica, Famiglie (che includono le Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie) e Resto del Mondo. In Italia le Famiglie sono distinte in Famiglie consumatrici e Famiglie produttrici.

Click to expand Concepts & Classifications
Click to collapse Concepts & Classifications
Click to expand Concetto statistico principale
Click to collapse Concetto statistico principale

Le stime annuali che confluiscono nei conti per settore istituzionale sono coerenti con quanto stabilito nel SEC2010 (Sistema Europeo dei Conti)

Sequenza dei contiFonte(i) dei dati usata (e)

Il 3 ottobre 2014 l’Istat ha rilasciato le nuove serie annuali dei conti nazionali basate sul nuovo Sistema Europeo del Conti (SEC 2010). Allo stesso tempo, come in altri paesi europei, le serie storiche dei conti nazionali sono state oggetto di una revisione straordinaria, la quale ha beneficiato di miglioramenti nei metodi e nelle fonti (ad esempio, le nuove stime della bilancia dei pagamenti elaborate dalla Banca d’Italia sulla base del nuovo manuale (BPM6)).

Conti per settore istituzionale: illustrano, in maniera sistematica e integrata, i comportamenti che i diversi operatori assumono nelle fasi essenziali del processo economico: produzione, formazione, distribuzione, redistribuzione e utilizzazione del reddito, accumulazione non finanziaria. I dati relativi ai redditi da capitale, agli altri trasferimenti correnti e ai trasferimenti in conto capitale per il settore Amministrazione Pubblica sono consolidati.

Unità di misura utilizzata

Prezzi correnti. Espressi in milioni di euro.

Popolazioen obiettivo (universo statistico)

Ciascuno dei settori e sottosettori istituzionali raggruppa le unità istituzionali che hanno un comportamento economico simile. I settori istituzionali sono: Società non finanziarie, Società finanziarie, Amministrazione Pubblica, Famiglie (che includono le Istituzioni senza scopo di lucro al servizio delle famiglie) e Resto del Mondo. In Italia le Famiglie sono distinte in Famiglie consumatrici e Famiglie produttrici.

Concetto statistico principale

Le stime annuali che confluiscono nei conti per settore istituzionale sono coerenti con quanto stabilito nel SEC2010 (Sistema Europeo dei Conti)